Tu sei qui

Giscel Sicilia - Resoconto

Il diritto a comprendere

Il seminario

Strategie per capire e rielaborare testi

Per insegnare a capire i testi per lo studio

La lingua della scuola come campo di studio e di intervento

Per riflettere...

Analisi dei testi

Strategie di intervento

Esempi di testi tratti da manuali scolastici

Testo 1: L'atmosfera

Testo 2: Che cos'è un uragano

Testo 3: I modelli della materia

Il primo aprile 2011 si è svolto a Palermo il Seminario Interregionale di Formazione Il diritto a comprendere organizzato dal Giscel Sicilia in collaborazione con il Giscel Campania ed il Giscel Sardegna.

La mattina nella Sala Magna di Palazzo Steri, sede del Rettorato dell’Università degli Studi di Palermo, si sono tenute le relazioni delle professoresse Anna Rosa Guerriero Strategie per capire e rielaborare testi, Cristina Lavinio Per insegnare a capire i testi per lo studio e dell’Ispettrice Rosa Calò La lingua della scuola come campo di studio e di intervento che hanno avuto la funzione di stimolare la riflessione sulla tematica.

Il seminario, che si è configurato come incontro di sensibilizzazione sulla tematica della comprensione e/o comprensibilità dell’italiano come lingua dello studio, si è ispirato al prossimo convegno Giscel L’italiano per capire e per studiare. Educazione linguistica ed oltre, punto 2 del temario: Livelli di comprensione e/o di comprensibilità dell’italiano orale e scritto, comune o specialistico, usato nell’insegnare scienze, matematica, italiano, storia e altre discipline.

I lavori di gruppo hanno offerto l’occasione di riflettere sulle operazioni che il lettore compie sul testo, di fare esperienza di analisi di alcuni testi (L'atmosfera, Che cos'è un uragano, I modelli della materia) tratti da manuali scolastici e di ipotizzare le strategie d’intervento sui testi considerati difficili.

I lavori di gruppi sono stati condotti da esperti Giscel: Luisa Amenta, Chiara Amoruso, Francesca Cappadonna e Giovanna Orifici.

73 docenti di lingua, di ogni ordine di scuola, provenienti oltre che da Palermo dalle province di Agrigento, Messina e Trapani, hanno seguito le relazioni ed hanno partecipato ai quattro gruppi di lavoro.

I lavori del Seminario si sono conclusi con un momento di riflessione e dibattito assembleare.

L’iniziativa segnalata al MIUR per la diffusione delle iniziative di formazione (Dm 177/00 - Direttiva 90/03; trasmissione allegato b prot. 6881; II quadrimestre a.s. 2010-2011) ha avuto il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia e della Direzione CSA di Palermo

Francesca Cappadonna

Iniziative di formazione

Novità normative da

notiziedellascuola.it

Disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno. (G.U. 20.06.2017, n. 141)

Regolamento di attuazione dell'articolo 1, commi da 199 a 205, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, in materia di riduzione del requisito contributivo di accesso al pensionamento anticipato per i lavoratori c.d. precoci. (G.U. 16.06.2017, n. 138)

Indennità di cui all'articolo 1, commi da 179 a 186, della legge n. 232 dell'11 dicembre 2016 (Legge di Bilancio 2017) per soggetti in particolari condizioni (c.d. APE sociale). DPCM n . 88 del 23 maggio 2017. Prime istruzioni.